L’istanza “Washoku”

Il contesto

Giunti Editore è un attore importante dell’editoria europea ed è costantemente alla ricerca di percorsi suggestivi di lettura per i propri testi.
Una delle ricerche in atto è quella di creare alternative digitali alle proprie distribuzioni standard, che avvengono tramite i più grandi portali di vendita sul mercato; tali portali offrono però delle soluzioni molto vincolanti e rigide, che non permettono la valutazione di offerte diversificate ai propri lettori.

Così è nata la collaborazione tra Giunti e WEIJI per il progetto “Washoku”, che è stato uno dei successi più importanti della produzione Giunti 2019.

Il prodotto

Questo volume può essere acquistato direttamente
sull’istanza ShBook Washoku di Hirohiko Shoda in una forma totalmente innovativa rispetto a quanto fatto prima:

  • È possibile acquistare l’intero volume o i singoli capitoli.
  • È in formato totalmente responsive, facilmente usufruibile su qualunque dispositivo (anche dagli smartphone dalle piccole dimensioni).
  • È corredato di strumenti ad alta accessibilità (utilizzati per l’insegnamento DSA).
  • È corredato di un sintetizzatore vocale per l’ascolto del volume.

Il costo dell’intero volume è di 29,99 €; mentre per chi vuole acquistare un singolo capitolo il prezzo è diverso a seconda del capitolo scelto.

Perché ne parliamo

Viene presentata qui la realizzazione dell’istanza Washoku perché rappresenta la scelta da parte di uno dei gruppi editoriali più importanti d’Europa di un formato digitale alternativo a quelli finora in uso (lo ShBook); è inoltre uno dei primi esempi di vendita a capitoli di un’opera.

WEIJI è stata coinvolta nel creare la versione responsive di questo volume e nel creare l’istanza per la vendita. In questa istanza WEIJI gestisce direttamente la distribuzione tramite e-commerce, riconoscendo alla casa editrice una percentuale pattuita sul valore di vendita.